Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

2017: Nuovi progetti per il futuro del gruppo Syncro

Nel 2017 Francom Spa annuncia l’ampliamento della sede di via Portile


Nel 2014 lo stabilimento di via Portile, a San Zeno di Cassola, di Francom era completamente operativo: da allora sono state applicati alcuni miglioramenti e nel 2017 sono stati consegnati anche gli uffici, costruiti a ridosso del capannone produttivo e ad esso collegati, ma totalmente indipendenti.
In occasione dell’inaugurazione ufficiale della nuova sede, avvenuta con una grande festa per dipendenti, collaboratori, fornitori ed amici il 19 maggio 2017, il Presidente del gruppo Syncro System, Luca Comunello, ha annunciato una serie di importanti novità per il futuro.

"Nei prossimi mesi - dichiara Luca Comunello, presidente del gruppo Syncro - abbiamo in programma l’ampliamento del capannone e degli uffici e l’acquisizione di altri macchinari più avanzati. Non solo, perché prevediamo il lancio di alcuni nuovi prodotti e poi… una grande novità che riguarda l’intero sistema di allestimento e che vi sveleremo presto" .

La crescita di Syncro System continua a velocità sostenuta: aumenta il fatturato delle concessionarie italiane ed estere del gruppo e sale di pari passo il risparmio che i prodotti Syncro hanno garantito negli anni ai clienti finali. Secondo un calcolo effettuato assegnando un valore economico alle ore di lavoro risparmiate con l’allestimento, i 70mila veicoli commerciali allestiti dal 1996 al 2017 hanno permesso ai loro utilizzatori un risparmio annuo medio quantificabile in 220 milioni di Euro!!