ALLESTIMENTO DAILY PER ANALISI CHIMICHE
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.



Le immagini che vi proponiamo in questa pagina testimoniano come un furgone possa, con un adeguato allestimento, trasformarsi in un laboratorio mobile super accessoriato ed efficiente. Nel caso specifico il committente è una multiutility che si occupa anche di gestione della rete idrica e che intende utilizzare questo veicolo per analisi chimico fisiche da svolgere in loco, ossia nei vari punti dell’acquedotto in cui l’intervento di valutazione si renda di volta in volta necessario.

Cosa serve per trasformare Daily in laboratorio

Per poter condurre analisi di laboratorio senza dover riportare i campioni da analizzare alla sede principale, c’è bisogno di un veicolo che risponda ad una serie di requisiti. Il furgone deve essere:


  • semplice da pulire e da tenere in ordine;

  • correttamente illuminato e climatizzato;

  • autonomo dal punto di vista dell’alimentazione elettrica;

  • dotato di ampi spazi di lavoro con la possibilità di usare dell’acqua corrente;

  • con molti vani contenitori in cui accessori, minuteria e attrezzatura di vario genere possa essere conservata con ordine e in modo ben differenziato.

Rivestimenti completi per Daily

Come è possibile facilitare la pulizia del vano di carico? ll metodo è semplice: basta ricoprire la carrozzeria interna con delle pannellature su pareti e porte, rivestendo il pavimento con un pianale. In questo modo, oltre a rendere tutte le superfici omogenee e quindi semplici da detergere, si ottiene come risultato primario la protezione da urti, ammaccature e tagli delle lamiere del furgone, allungandone di fatto la vita utile. Nel caso in esame pavimento e paratia di fondo sono stati ricoperti con pannelli in legno multistrato con finitura marmata, mentre pareti e porte posteriori sono protette da pannellature in acciaio.

Una dotazione speciale per un laboratorio su quattro ruote: banco di lavoro con lavello

Lungo la parete destra del Daily è stato ricavato un ampio banco di lavoro in legno marmato con bordino posteriore di contenimento. Questo ripiano è adiacente ad un kit lavello: si tratta di un accessorio molto particolare montato su un armadietto a doppia anta. Servendosi di una pompa e di due taniche, il sistema riesce a simulare il funzionamento di un normale lavello fornendo acqua pulita corrente dal rubinetto e raccogliendo l’acqua di scarico nell’apposito contenitore sottostante.
Lavorare su questo bancone risulta molto comodo anche grazie alla presenza di una plafoniera LED montata sotto un pensile con contenitori trasparenti basculanti. Una serie di cassetti metallici contiene tutta l’attrezzatura necessaria, sempre a portata di mano.

La parete sinistra: altro spazio di lavoro e tanti vani di contenimento

Ipotizzando la presenza di due tecnici a bordo del Daily, o qualora sia necessario mettere in funzione dispositivi elettrici da mantenere a distanza dal piano su cui vengono usati dei liquidi, sul lato sinistro del furgone è stato ricavato un secondo piccolo banco di lavoro servito da una serie di prese di corrente e da una seconda plafoniera LED.

Questa parete è stata sfruttata anche come “magazzino” per materiali, attrezzature e piccoli oggetti d’uso frequente, grazie all’installazione di ripiani di scaffalatura e vani aperti e chiusi, cassetti, un armadietto con serratura e una grondaia apicale con apertura sul lato corto, perfetta per canaline, tubi e in generale per qualsiasi oggetto di forma allungata. La presenza di una morsa con portamorsa estraibile rende possibile abbinare l’attività di indagine sulle acque a piccoli interventi di manutenzione sulle strutture.

L’autonomia energetica del furgone

Per poter essere autonomo, un laboratorio itinerante deve essere in grado di produrre da sé l’energia elettrica e l’aria compressa che gli serve: ecco perché sul ripiano più grande della parete di sinistra sono stati posizionati un generatore e un piccolo compressore, mentre un secondo ripiano, in questo caso dotato di antina, ospita l’inverter e la batteria.

Accessori per Daily laboratorio mobile

Il Daily è stato inoltre corredato dai tecnici Syncro con altre attrezzature e accessori che consentono di rispondere a tutte le esigenze espresse dal committente:


  • sul soffitto è stato installato un climatizzatore;

  • sulla paratia di fondo sono stati fissati due sistemi di bloccaggio del carico con barra metallica, ganci e cinghie;

  • sui fianchi dell’arredo sono stati aggiunti un portarotolo di carta e un kit di primo soccorso;

  • sulla porta posteriore sinistra è stato montato un kit lavamani con portasapone;

  • oltre alle luci LED posizionate sopra i banchi di lavoro, altre plafoniere sono state fissate a soffitto per permettere un’illuminazione omogenea del vano di carico.


Ti interessano altre possibilità di arredo per Daily? Puoi iniziare da questa pagina e sfogliare alcuni degli esempi che ti proponiamo. Qui invece puoi vedere un video che mostra la realizzazione di un laboratorio mobile per l’analisi di materiali stradali a bordo di un Iveco Daily: l’allestimento è stato fatto qualche anno fa e non contiene arredi Syncro Ultra, ma ricorda…

tutto ciò che si poteva fare con il sistema di allestimento precedente si può fare anche adesso con il vantaggio di poter fare anche molto molto altro... Con Ultra le possibilità di allestimento si sono moltiplicate e le soluzioni sono diventate completamente SU MISURA!