Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

L’arredo e l’impiantistica rappresentano la base di qualsiasi locale commerciale, che si tratti di un’attività nel settore alimentare o dell’abbigliamento o di qualsiasi altro genere di prodotti.
Il furgone che vi presentiamo in questa pagina è stato allestito da Syncro System per un’azienda che si occupa della ristrutturazione di arredamenti commerciali per la piccola, media e grande distribuzione, seguendo i propri clienti dalla A alla Z, dalla fase di traduzione delle idee e dei sogni in progetti sino alla realizzazione finale delle opere.

Occuparsi di arredamento per il commercio non significa solo installare i mobili nei locali che saranno poi adibiti allo scambio dei prodotti: c’è molto di più sotto, nel vero senso della parola…sotto il pavimento, dietro le pareti di cartongesso, al di là del controsoffitto ci sono gli impianti di condizionamento, gli impianti idraulici e quelli elettrici.
Gli addetti alla ristrutturazione di arredi commerciali sono dunque degli artigiani esperti nei vari settori dell’impiantistica e dell’edilizia, che lavorano in squadra per il raggiungimento del comune obiettivo, la realizzazione del progetto di ristrutturazione.

Il furgone rappresenta per loro un sostegno fondamentale: trasformato in officina mobile grazie ad un allestimento firmato Syncro, può diventare al contempo un capiente magazzino che contiene utensili, ricambi, accessori e minuteria, e una piccola officina su quattro ruote, dove effettuare interventi sui pezzi di ricambio, riparazioni o aggiustaggi. Con il giusto accessorio, il vano di carico o la cabina di guida di un furgone per addetti alla ristrutturazione di arredi commerciali possono anche fungere da ufficio per la compilazione di bolle o la consultazione del progetto.
Ma vediamo nel dettaglio l’intervento effettuato dai tecnici Syncro su questo Master Renault.

I rivestimenti: una parte fondamentale dell’allestimento

Ricoprire le superfici interne del furgone utilizzato dai tecnici che si occupano della ristrutturazione di locali commerciali non è solo una questione estetica: questa fase rappresenta in realtà un momento cruciale per la futura integrità del furgone. Proteggendo la carrozzeria dalle ammaccature e dall’azione dell’umidità, infatti, la si preserva dalla formazione di fori e dall’attacco della ruggine, fattori che provocano un deterioramento precoce del veicolo.
In questo furgone sono stati applicati un pianale in legno resinato antiscivolo e delle pannellature in plastica alveolare che corrono lungo tutte le pareti del mezzo per poi continuare anche sulle porte.

Uno dei furgoni arredati per ristrutturazione di locali commerciali

Nel Master rappresentato nelle foto sopra sono state allestite con mobili Syncro le due pareti laterali.

Parete sinistra. Da questa parte l’arredo consiste in due madie affiancate, poggiate su altrettanti copripassaruota, uno chiuso con antina a parallelogramma, l’altro aperto e dotato solo di angolare inferiore. Su questa base, salendo in altezza, troviamo verso la porta posteriore quattro ripiani di scaffalatura chiusi, mentre in prossimità della paratia divisoria con il piano di carico la scaffalatura è stata strutturata diversamente, offrendo anche due ripiani con contenitori in plastica asportabili.
L’ultimo piano ospita una grondaia per oggetti allungati: l’apertura sul lato corto permette di sfilarne il contenuto direttamente dall’esterno del mezzo.

Parete destra. In questo caso il mobile è unico: sopra il copripassaruota chiuso troviamo un armadietto a doppia anta, perfetto per conservare abiti da lavoro, scarpe antinfortunistiche e guanti, mentre a salire si ripropone la stessa struttura del mobile di fronte, con due ripiani di scaffalatura chiusi e una grondaia apicale. La particolarità di questa madia è che nella parte centrale una delle scaffalature è stata montata in modo da essere accessibile dal portellone laterale. Dallo stesso lato, sul fianco del mobile, è stato fissato un rotolo porta-carta, accessorio utilissimo negli interventi fuori sede per detergere o asciugare mani e utensili.

Grazie agli accessori e i sistemi di trasporto sul tetto, il furgone per arredamenti commerciali esplode di funzionalità

Da notare, in questo furgone, due dettagli che fanno la differenza in termini di efficienza e funzionalità:


  • Il faretto LED che illumina l’accesso dal portellone laterale;
  • le barre portatutto con profilo Ultrasilent installate sul tetto per il trasporto di materiali e merci ingombranti.