Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Un impianto solare termico è un'attrezzatura che riesce a catturare l'energia solare, immagazzinandola per poi riutilizzarla, principalmente allo scopo di riscaldare l'acqua corrente, evitando o riducendo in tal modo l'utilizzo di caldaie. Viene scelto sempre più spesso per fornire acqua calda sanitaria a case private, uffici, aziende ed enti. Il risparmio si vede in bolletta e viene ulteriormente amplificato dalla presenza di incentivi fiscali a favore di interventi di risparmio energetico, soprattutto se coincidenti con l'utilizzo di fonti rinnovabili.
L'energia solare rappresenta una perfetta fonte naturale e rinnovabile: sfrutta il calore gratuito del sole, senza consumare combustibili fossili e senza emissione di inquinanti nell'atmosfera. Il fatto che si tratti di un sistema ecosostenibile non significa che sia semplice: di base, un impianto solare termico è composto da uno o più collettori, che svolgono il compito di trasferire il calore offerto naturalmente dal sole ad un fluido e da un serbatoio, in cui il fluido riscaldato viene accumulato. A seconda poi del tipo di impianto, il fluido può essere semplicemente l'acqua o il glicole propilenico.
I tecnici specializzati che si occupano di installare ed effettuare la manutenzione su questi impianti si recano, ovviamente, al domicilio del cliente, sia esso un privato cittadino, un'impresa o un ente pubblico, portando con sé tutti i “ferri del mestiere”, ossia utensili, strumentazioni, ricambi, viti, raccordi e quant'altro sia necessario a portare a termine il lavoro assicurando la funzionalità dell'impianto al committente.
Per muoversi utilizzano un furgone appositamente allestito per impianti solari termici, ossia un veicolo commerciale, anche di piccole dimensioni, in grado di trasportare in sicurezza tutto il necessario per la riparazione e la messa in opera di dispositivi idrotermici funzionanti ad energia solare, che offra inoltre anche uno spazio coperto dove effettuare piccoli lavori di officina.

Nelle foto qui sotto un esempio di allestimento per veicolo commerciale utilizzato per installazione e manutenzione di impianti solari termici.

Allestimento per impianti solari termici: prima regola, proteggere il furgone!

Non c'è allestimento che possa essere realizzato senza una preventiva protezione della carrozzeria interna del furgone: questo passaggio assicura che l'utilizzo intensivo del vano di carico, lo spostamento di merci e utensili al suo interno e l'azione dell'umidità rovinino le sottili lamiere mettendone a repentaglio l'integrità e quindi la durata nel tempo.
In questo caso il pianale è stato ricoperto con un pianale in legno resinato dotato di bordini di protezione metallici in corrispondenza delle porte; sulle pareti e sui portelloni, invece, dei pannelli verniciati forniscono adeguato sostegno agli arredi e, contemporaneamente, proteggono da urti e ammaccature le superfici. Le pannellature conferiscono inoltre un aspetto professionale, ordinato e pulito all'interno del furgone.

Furgone allestito per solare termico, un arredamento completo dalla a alla zeta

Il furgone è stato allestito sui due lati: sulla parete sinistra l'arredamento è a tutta altezza e si compone di due copripassaruota, rispettivamente uno chiuso con antina, l'altro in forma di fermavaligie, e di una serie di ripiani di scaffalatura e cassetti metallici con tappetini antiscivolo interni e la possibilità di applicare dei divisori metallici. Non mancano due vassoi portavaligette, indispensabili per contenere le valige metalliche in cui conservare utensili elettrici o ricambi da portare poi in cantiere. Il livello apicale è composto da una grondaia per oggetti allungati.

Il lato destro è interamente dedicato al “magazzino” per allestimenti di impianti solari termici: sulla base di un copripassaruota aperto, infatti, sono stati montati ben 46 cassettini di varie dimensioni, tutti a ridotta profondità e tutti trasparenti. In questo modo la capacità di contenimento di ricambi e accessori è massima, ed indovinare il contenuto è semplicissimo.
In questo furgone per tecnici del settore idrotermico non mancano poi gli accessori Syncro:

  • sistemi di bloccaggio per merci e materiali: sulla paratia di fondo è stata fissata una barra metallica con cinghia e fermatutto, adattabile ad oggetti di diverse dimensioni; sul fianco posteriore del mobile di sinistra compare invece un telaio portabombole
  • .
  • Accessori di pulizia: il rotolo portacarta, installato in questo caso sul fondo del vano di carico, è un oggetto indispensabile in tutti i casi in cui risulti necessario pulirsi o asciugarsi rapidamente le mani o eventuali utensili.

  • Morsa con portamorsa basculante: questo strumento garantisce l'efficienza dell'operato dei tecnici addetti al solare termico anche al di fuori dell'officina.