Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Custom Ford allestito per produzione e assistenza su motori a cogenerazione


L’azienda che ha richiesto ai tecnici Syncro System l’allestimento del Ford Custom rappresentato nelle foto di questa pagina si occupa dell’assistenza 24 ore su 24 di impianti di cogenerazione basati sulla tecnologia del motore endotermico. Per poter assolvere al meglio a questo compito è necessario assicurare competenza tecnica, continuità nel servizio e professionalità nell’intervento. Tutti requisiti che rendono fondamentale la scelta di un veicolo commerciale ben attrezzato.
Vediamo nel dettaglio l’allestimento sviluppato per questa azienda da Syncro System a bordo di Ford Custom: si tratta di un ottimo esempio di personalizzazione dell’arredo, con accessori e corredi su misura.

Rivestimento per la carrozzeria di Ford Custom

Proteggere le superfici interne del vano di carico di Custom assicura che lo stesso resista più a lungo e in ottime condizioni alle normali sollecitazioni legate ad un utilizzo intenso e continuativo del mezzo. In questo caso il pavimento di Custom, così come la paratia di fondo, sono stati ricoperti con dei pannelli su misura in legno multistrato con finitura marmata. Questo materiale garantisce alta resistenza e notevole portata, un importante effetto antiscivolo e una non trascurabile pulibilità.
Per le porte e le pareti interne il committente ha scelto pannellature in lamiera preverniciata, mentre il passaruota destro è protetto da un copriruota in alluminio mandorlato.

Allestimento lato sinistro di Custom

Due madie affiancate compongono l’allestimento del lato sinistro del Custom per assistenza a impianti di cogenerazione: la prima, vicina all’ingresso posteriore, offre una successione di spazi contenitori a partire dal copripassaruota chiuso a ridosso con il pianale. Seguono tre cassetti metallici di diverse altezze, un ripiano di scaffalatura con telaio per contenitori asportabili e due scaffali aperti.
Il secondo arredo è in parte di larghezza inferiore, ma ripropone con poche variazioni lo stesso schema interno di quello adiacente. La differenza è data dalla necessità di ricavare, nella sezione più interna e vicina alla paratia di fondo, un vano per lo stivaggio di un compressore oil free.

Allestimento lato destro di Custom

Sul lato destro di Custom il mobile allestito è uno soltanto. Alla base uno spazio delimitato solo ai lati funge, grazie all’aggiunta di un sistema di bloccaggio con cinghia e ganci, da portavaligie. Nella parte superiore del copriruota che esso protegge è stato inserito, in posizione praticamente invisibile ma facilmente accessibile, un piccolo inverter da 200W. Questo mobile propone poi, risalendo verso l’alto, due vassoi portavaligette metalliche per trapani o altri utensili elettrici, due cassetti in acciaio con maniglia di apertura sul frontale, e tre ripiani di scaffalatura, di cui uno dotato di contenitori asportabili in plastica. Sul fianco esterno dell’arredo sono stati fissati: in alto un telaio contenitore, in basso una morsa con portamorsa basculante, semplicissima da aprire e posizionare e altrettanto rapida da richiudere in posizione “zero ingombro”.

La paratia di fondo

Nessun angolo di Ford Custom è stato tralasciato: la grondaia apicale pensile applicata sulla paratia divisoria con la cabina di guida offre uno spazio perfetto per riporre oggetti allungati, mentre le due selle portacavo sottostanti contribuiscono a mantenere ordine nel cassone. Un sistema di bloccaggio formato da rotaia metallica e cinghie, infine, permette di stivare a bordo con tranquillità carichi di varie forme e dimensioni, con la sicurezza che rimarranno in posizione durante il trasporto.

L’importanza dei dettagli: gli accessori sulle porte posteriori

Ogni spazio di questo Custom è stato sfruttato al meglio, comprese le porte posteriori, dove sono stati applicati degli accessori che ottimizzano l’efficienza dei tecnici nel corso della giornata lavorativa. In particolare, si notano:


  • un kit lavamani con tanica;

  • un portarotolo di carta a strappo;

  • una sella portacavi, per avere sempre in ordine tubi e cavi;

  • un banco da lavoro basculante, per piccoli lavori di assemblaggio e aggiustaggio o per mansioni d’ufficio, come la compilazione di note e documenti.