Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

ALLESTIMENTO FURGONE PER GAS ENOLOGICI

Attrezzature su furgoni utilizzati per assistenza impianti gas enologici

Allestimento furgone per gas enologici

Il mondo dell’enologia si è evoluto: produrre vino di qualità richiede ad oggi alle aziende che intendono occuparsene una serie di impianti tecnologici che, a loro volta, necessitano di manutenzione ed assistenza da parte di tecnici specializzati.
Per provvedere a riparazioni, regolazioni o sostituzioni sulle attrezzature installate c’è bisogno di un mezzo da lavoro allestito come officina mobile, progettato per rispondere a tutte le esigenze sul campo degli addetti agli impianti gas enologici.
Nelle foto di questa pagina vediamo come un DUCATO FIAT è stato trasformato dai tecnici Syncro System per una ditta che opera nel settore, fornendo impianti per l’azoto, gas inerte utilizzato per proteggere il vino all’interno di grandi serbatoi; per la microfiltrazione del vino e del sistema di produzione, per il lavaggio delle tubature e per la produzione di spumanti.

Veicolo commerciale per assistenza impianti gas per enologia: protezione interna

Le coperture per la carrozzeria interna hanno costituito il primo intervento di Syncro System nel veicolo commerciale di grandi dimensioni che l’azienda di impianti a gas per enologia ha deciso di allestire come mezzo di assistenza sul campo.
Sul pavimento è stato fissato un pianale in legno resinato antiscivolo, perfetto per le lavorazioni che avvengono in ambienti umidi, per ridurre i rischi per gli operatori e poter procedere all’igienizzazione del vano di carico dopo ogni intervento.
Le pareti sono state rivestite con pannellature in lamiera preverniciata, anch’essa al contempo semplice da pulire e ottima base per l’installazione degli arredi e di eventuali accessori.
Nel capitolo protezione va considerato anche il sistema di areazione interna che, nel caso di furgoni adibiti al trasporto di gas potenzialmente esplosivi o a rischio d’incendio, diventa fondamentale per garantire la sicurezza nel trasporto. In questo caso, per assicurare un’adeguata ventilazione nel cassone, sono state applicate due griglie con gelosie, rispettivamente nella parte alta della porta posteriore di sinistra e in quella bassa del portellone laterale.

Veicolo commerciale per assistenza impianti gas per enologia: allestimento

Lato sinistro del furgone
Questa parete è diventata la zona operativa del vano di carico: sulla base di un copripassaruote chiuso è stata montata una cassettiera metallica portautensili e ricambi che fa a sua volta da sostegno ad un piano di lavoro in legno con morsa. Qui possono essere svolte piccole operazioni di aggiustaggio, proprio come in officina. Nello spazio adiacente trova posto un copripassaruota adibito a fermavaligie con cinghia di contenimento, dotato nella parte superiore di un ripiano in legno che diventa piano d’appoggio per bombole da bloccare in posizione grazie ad un sistema di rotaie e cinghie.
La zona apicale ospita una grondaia per oggetti allungati, mentre un portapunte è stato fissato sul fianco più esterno dell’arredo.
Lato destro del furgone
Questa parte del cassone è diventata un po’ il magazzino dell’officina: con un copripassaruote chiuso, una serie di cassetti metallici, l’armadio per il cambio di tute e scarpe da lavoro e alcuni ripiani di scaffalatura, non manca certo lo spazio per riporre il necessario. Completa il quadro un banchetto portamorsa basculante con morsa ed un portarotolo di carta.
Paratia di fondo
Eventuali altre attrezzature di pulizia o bombole per la ricarica dei gas possono essere riposte anche contro la paratia di fondo, corredata ad hoc con rotaia e cinghie di bloccaggio.