Allestimento per energie rinnovabili
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.


Il cliente che ha commissionato l’allestimento di questo Fiat Talento alle officine Syncro System è un consorzio di Comuni nel Veneto che si occupa della gestione dell’energia elettrica e della rete idrica del territorio. Da qualche anno la compagine ha dato origine ad una società che si occupa specificamente delle nuove energie, ed è operativa nello sfruttamento di risorse naturali con tecnologie innovative. Il veicolo commerciale è stato attrezzato proprio per le esigenze di installazione, manutenzione e riparazione degli impianti funzionanti con energie “pulite”.
Il mezzo è di medie dimensioni e forma regolare ed è stato rivestito con pannelli di protezione e allestito con arredi e accessori sia sulle pareti laterali, sia sulla paratia di fondo e sulle porte posteriori.

Protezioni per il furgone

Quando si ha a che fare con la necessità di utilizzare il furgone in modo continuativo per molte ore al giorno e tutti i giorni della settimana, caricando e scaricando merce dal cassone, entrando ed uscendo di frequente, è chiaro che le sollecitazioni a cui si sottopone la struttura sono davvero intense. Molti sono i fattori che entrano in gioco e che possono provocare dei danni alla carrozzeria: il calpestio, la caduta di carichi pesanti, l’umidità… Per evitare che tali eventi portino alla formazione di ammaccature, graffi o, nel caso peggiore, fori e ruggine, Syncro System applica dei pannelli di copertura che proteggono efficacemente e a lungo l’interno del mezzo.
Nel Fiat Talento illustrato in foto il pavimento è stato ricoperto con un pianale in legno multistrato di betulla con finitura marmata. Lo stesso materiale è stato utilizzato per rinforzare la paratia di fondo, rendendola in grado di sopportare agevolmente l’installazione di sistemi di bloccaggio del carico a più livelli. Allo stesso scopo di rinforzo sono stati installati dei pannelli in acciaio nella parte superiore delle porte posteriori.

Talento per energie rinnovabili: massimo sfruttamento dello spazio

Parete sinistra
Da questa parte sono stati affiancati due arredi della stessa altezza: il primo propone, a livello del pianale, uno stipo chiuso con antina frontale che sfrutta lo spazio adiacente il passaruota. Salendo troviamo un ripiano con contenitori in plastica asportabili, tre cassetti metallici e un ripiano di scaffalatura aperto.
Il secondo arredo incornicia senza chiuderlo un ampio vano al livello più basso, per poi offrire cinque cassetti metallici e un ripiano gemello dell’adiacente.
L’ultimo livello è occupato da una grondaia apicale con apertura sul lato corto: questo spazio è perfetto per riporre tubi e canaline all’interno del furgone, senza dover ricorrere ad un portatubi sul tetto.
Parete destra
Il mobile installato a destra comprende, oltre ad un secondo copripassaruota chiuso, tre cassetti e due ripiani aperti, due elementi nuovi rispetto alla parete sinistra. Si tratta di un armadietto con ante e serratura, che ben si adatta a custodire capi di abbigliamento, stivali o scarpe da lavoro, e un vassoio portavaligetta. Quest’ultimo funziona allo stesso modo di un cassetto: può essere estratto completamente, prelevando la valigia per poi riporla in sicurezza durante il viaggio.
Paratia di fondo
Se si escludono gli accessori, questa parete è stata arredata con un solo pensile, posto nella parte più alta e formato da cassetti basculanti ed estraibili in plastica trasparente.

Accessori e bloccaggi su Talento

Vediamo ora una carrellata degli accessori per furgone stivati a bordo di questo Fiat Talento per impianti ad energie rinnovabili:


  • Morsa e portamorsa estraibile. Situato “a sandwich” nell’arredo di destra, si compone di un ripiano facilmente estraibile che porta alla sua estremità una morsa metallica;

  • porta estintore. Collocato sul fianco esterno del mobile di sinistra, costituisce un alloggiamento sicuro per un oggetto indispensabile per l’impiantista;

  • porta bombolette spray e sella portacavi: entrambi i telai sono stati fissati sulla porta posteriore di sinistra;

  • tavolino ribaltabile: sostenuto da un telaio metallico, è costituito da un ripiano in legno marmato, utilizzabile in corrispondenza del portellone laterale;

  • sistema di bloccaggio con rotaia, ganci e cinghie: posizionato nella parte inferiore della paratia di fondo, può essere utilizzato per bloccare scatole o altre merci ingombranti;

  • sistema di bloccaggio con rotaia e ganci regolabili e spostabili: collocato parallelamente e più in alto rispetto al sistema precedente. I ganci spostabili sono utilizzabili singolarmente o in accoppiata, a seconda delle dimensioni del carico.