CONNECT PER MANUTENZIONE IMPIANTI SEMAFORICI
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

CONNECT PER MANUTENZIONE IMPIANTI SEMAFORICI

Allestimento con componenti Syncro Ultra di Ford Connect per manutenzione di apparecchi per segnalazioni stradali

Allestimento Ford Connect per manutenzione semafori

Hai un furgone piccolo? Syncro System ti propone grandi soluzioni per sfruttare meglio lo spazio a disposizione ed avere sempre tutto a portata di mano. Il furgone che ti mostriamo in questa pagina è un Ford Connect utilizzato nella manutenzione di impianti semaforici ed è un esempio concreto di gestione ottimale di vani di piccole dimensioni. Come sempre, le soluzioni trovate dai tecnici Syncro sono totalmente personalizzate e commisurate sulle esigenze del committente, anche grazie alla flessibilità del nuovo sistema Syncro Ultra.

Cosa serviva al committente?

Prima di analizzare nel dettaglio le soluzioni, vediamo insieme quali erano state le richieste del cliente:


  • trovare una collocazione comoda e ad ingombro minimo per riporre l’indispensabile scala allungabile senza attrezzare il tetto del veicolo;
    poter disporre di contenitori in cui stivare in modo ordinato utensili, ricambi e attrezzature varie;

  • lasciare molto spazio libero nel vano di carico per caricare materiali di grandi dimensioni;

  • ultima ma di primaria importanza: trasportare il tutto in totale sicurezza per sé e per gli altri utenti della strada.

Coperture e doppio pianale

Lasciare spazio libero nel vano di carico pur collocando tutti gli stipi richiesti sarebbe potuta apparire come una missione impossibile, ma non per Syncro, che con la soluzione sottopavimento ha letteralmente ricreato un pianale completamente sgombro al di sopra di un capiente vano. La parte accessibile dal portellone posteriore è suddivisa tra un cassetto metallico e un ripostiglio su misura per la scala. Dal portellone laterale si accede ad altri due grandi cassetti, comodissimi per stivare utensili di uso frequente.
Al di sopra della struttura è stato posato un pianale in legno multistrato marmato, che offre una superficie perfettamente calpestabile, facile da pulire e ottima come base d’appoggio per altri arredi.

Vani contenitori ad hoc su Connect

Avendo soddisfatto parte delle richieste di contenimento con la cassettiera sottopavimento, i tecnici Syncro hanno potuto attrezzare l’interno del cassone con un solo semplice arredo addossato alla parete sinistra, lasciando il resto del pianale praticamente sgombro.
Il mobile è stato composto alternando cassetti metallici, ripiani (aperti e con antina di chiusura) e una grondaia apicale apribile sul lato corto, perfetta per tubi e canaline. Il fermavaligie a terra con cinghia per il bloccaggio consente di sistemare in pochi istanti e in ordine diverse valigette di varie dimensioni, avendole sempre a portata di mano.

Accessori e sistemi di bloccaggio del carico

Per rendere funzionale lo spazio libero nel vano posteriore sono sempre indispensabili degli accessori di fissaggio che tengano il carico in posizione durante i trasporti, evitando spiacevoli spostamenti in caso di brusche frenate o curve importanti. In questo Connect per impianti semaforici sono stati inseriti due kit con barra metallica, ganci e cinghie, uno sulla parete di destra, l’altro sulla paratia. La lunghezza della cinghia è adattabile: va dapprima posizionata intorno al materiale caricato con l’ausilio dei due volantini che scorrono lungo la barra, e infine tirata a stretto contatto con le superfici da bloccare agendo sulla fibbia centrale.
Ecco gli altri accessori installati nel furgone:


  • accessori per la pulizia: telaio porta salviette senz’acqua Scrubs e porta rotolo di carta;

  • telaio porta estintore;

  • cassetta di primo soccorso.