Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Il robusto furgone Daily della Iveco

Il Daily della casa italiana Iveco è un furgone di grande taglia, caratterizzato dal telaio a longheroni e dalla trazione posteriore, due caratteristiche che lo rendono particolarmente attraente per trasporti pesanti.
Il Daily è disponibile in numerosi modelli e varianti, molte delle quali ben si prestano al montaggio degli allestimenti interni per trasformarlo in officina su ruote.

Le energie rinnovabili e il risparmio energetico sono un’area di business in costante sviluppo, sia per gli alti costi dell’energia che per l’aumentata consapevolezza ambientale della società. Un ruolo importante è giocato anche dalle normative che sempre più spingono nella direzione di uno sviluppo sostenibile.

Vediamo in questa pagina un allestimento realizzato nelle officine Syncro System per conto di un’azienda che si occupa proprio di installazione e manutenzione di impianti nel settore delle energie alternative e rinnovabili.

DAILY IVECO L1 H1 ATTREZZATO PER MONTAGGIO E MANUTENZIONE IMPIANTI ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO

Il Daily soffre come tutti gli altri furgoni del problema di non disporre di una carrozzeria in grado di sopportare senza danni gli urti del materiale trasportato durante la marcia e durante le normali operazioni di lavoro.

Per questo motivo i tecnici Syncro System come prima mossa hanno montato sul piano di carico un pianale in legno marino multistrato resinato da 12 mm, che incorpora i ganci ferma carico ed è completo di bordini di rinforzo in acciaio antiscivolo in corrispondenza delle porte.

Il pianale è completo anche di spessori inferiori: grazie alle particolari caratteristiche permette di ottenere un piano di carico perfettamente livellato, resinato antiscivolo, che protegge il piano metallico da urti e conseguenti danneggiamenti e permette il sicuro ancoraggio degli allestimenti.

Le pareti laterali, comprese le porte, sono salvaguardate grazie all’applicazione dei pannelli di protezione in acciaio zincato e verniciato, perfettamente tagliate al laser per adattarsi alla sagoma della carrozzeria del furgone.

Passando agli scaffali interni, troviamo alla base dell’allestimento sinistro un copri passaruota con antina di chiusura dotata di cerniere a parallelogramma, sovrastato da un ripiano semplice che delimita un vano accessibile grazie allo sportellino con cerniere rototraslanti che garantiscono l’accesso totale.

Salendo ancora troviamo due cassetti metallici di grandi dimensioni, con guide a sfera telescopiche, sistema di blocco automatico in chiusura e tappettino e divisori inclusi.
La parte superiore consiste in due ripiani di scaffalatura con divisori e tappetino.

Passando ad esaminare la parte dell’allestimento sinistro verso la cabina di guida, alla base troviamo un vano destinato ad accogliere valigette portaminuterie e portautensili, da bloccare per mezzo dell’apposito ferma valigette con cinghia. Sopra a questo vano troviamo complessivamente tre ripiani di scaffalatura con tappetino e divisori, inframmezzati da un ripiano liscio con antina ribaltabile con cerniera rototraslante ad accesso totale.

L’allestimento del lato destro vede alla base un copri passaruota con antina di chiusura, sovrastato da una cassettiera con quattro vassoi che ospitano otto valige portaminuterie metalliche complete internamente di vaschette in plastica. Sopra questa cassettiera ne troviamo un’altra con due grandi cassetti metallici, e infine la parte apicale è costituita da due ripiani di scaffalatura con divisori.

Molto ricca la dotazione di accessori. Uno dei cassetti è dotato di piano di scrittura ribaltabile, mentre sulla porta è montato un kit lavamani con porta sapone e tanica con rubinetto, completato dal porta rotolo di carta per rotoli da 280 mm. Sul lato sinistro è disponibile una presa da 12V che alimenta un potente faro alogeno con base magnetica e anche un porta estintore regolabile.
Sul lato destro sono presenti due accessori per stivare oggetti lunghi come barre e pali, un portamorsa basculante con morsa da 125 mm in acciaio forgiato, con base girevole e ganasce per tubi.
In alto sul fianco dello scaffale è ben visibile una valigetta pronto soccorso.
Per fissare il carico sono state fissate alla paratia sul fondo del vano di carico due rotaie in alluminio complete di quattro cinghie con fibbia.
Altre due rotaie in alluminio con profilo fresato sono incassate nel pianale.
Non meno importante la presenza delle due plafoniere LED che garantiscono un’abbondante illuminazione del vano di carico.

Il montaggio di pannelli solari e altri componenti necessari agli impianti delle energie rinnovabili richiede l’uso di scale, per questo sul tetto del Daily è stato montato un portascale ammortizzato a discesa totale, che rende veloce e sicuro il caricamento anche delle scale più pesanti.
Tubi, canaline, pali ed altri oggetti allungati trovano posto nel portatubi in alluminio montato sul tetto di fianco rispetto al portascale.