DUCATO PER TRASPORTO MACCHINARI PER DISINFEZIONE
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Il furgone da trasporto: allestimento ad hoc per Ducato


Dal 1996, anno in cui la Francom ha dato una svolta alla sua storia concentrando il 100% delle sue forze sulla produzione e l’installazione di allestimenti per furgoni, i tecnici Syncro System hanno attrezzato più di 70mila mezzi. Moltissimi sono stati trasformati in furgoni officina, un bel numero è stato solo dotato di un adeguato rivestimento per la carrozzeria, i rimanenti sono diventati “furgoni da trasporto”. Questi veicoli vengono protetti dagli urti e dotati di pochi accessori mirati a caricare e stivare in sicurezza a bordo il materiale da portare a destinazione. Nel caso del Fiat Ducato illustrato in questa pagina ed allestito per un’azienda che si occupa dell’assistenza su macchinari per la disinfezione e la sterilizzazione, gli obiettivi dell’allestimento erano tre:


  • rinforzare le superfici del Ducato

  • issare senza sforzi sul vano di carico strumentazioni di grandi dimensioni

  • bloccare il materiale in sicurezza durante il trasporto

Rivestimento super resistente

Alla luce delle richieste avanzate dal proprietario, i tecnici Syncro System hanno provveduto innanzitutto a rivestire le superfici interne potenzialmente soggette ad urti ed usura, sempre tenendo in considerazione l’utilizzo previsto del furgone. Movimentare in uno spazio piccolo grandi attrezzature comporta chiaramente un aumento del rischio di danni alle pareti e al pavimento.
Sul fondo e sulla paratia divisoria con la cabina di guida sono stati utilizzati pannelli in legno multistrato con finitura marmata. Il materiale scelto per il rivestimento è una speciale resina che assicura al composito una particolare resistenza ad umidità ed urti. Un altro vantaggio della finitura è la facilità di pulizia della superficie e l’aspetto sempre prefetto che garantisce: un particolare non da poco, dato che il cliente lavora perlopiù con strutture sanitarie e dentistiche.
Su pareti e porte è stata posizionata una pannellatura a tutta altezza in lamiera preverniciata. Questa opzione risulta perfetta sia per proteggere la carrozzeria, sia per offrire un solido punto di fissaggio per l’installazione degli accessori di bloccaggio (vedi sotto).
Nel posizionare le coperture i tecnici Syncro non hanno tralasciato alcun dettaglio: ecco che anche i copriruota sono stati protetti con una struttura realizzata in alluminio mandorlato nella parte frontale, in lamiera preverniciata sopra.

Rampe e verricello: alleati per stivaggi pesanti

Due sono le attrezzature installate in questo Ducato allo scopo di issare sul cassone macchinari ingombranti e pesanti senza sottoporre gli operatori ad alcun rischio:


  • una rampa di carico in alluminio e acciaio con portata fino a 1800 kg, destinata al montaggio fisso o permanente. Incernierata in prossimità dell’angolo a sinistra dell’apertura posteriore del furgone, è dotata di un meccanismo che le permette di essere ruotata sull’asse verticale quando non in uso, per consentire l’accesso al mezzo.

  • un verricello, posizionato a ridosso della paratia di fondo, dotato di cavo in acciaio e a funzionamento elettrico. Da notare la barra in acciaio posta frontalmente per tutta la larghezza del vano di carico, che delimita l’area di stivaggio a protezione del verricello stesso.


Grazie a questi due dispositivi, l’addetto deve semplicemente collegare il gancio del verricello al carico, posizionare quest’ultimo frontalmente rispetto alla rampa e quindi azionare il motore per procedere al caricamento.

Accessori di bloccaggio

Una volta stivate a bordo, le strumentazioni devono essere fissate per evitare che si spostino durante il trasporto con potenziali rischi per il furgone, ma anche per gli altri utenti della strada. A questo scopo la parete destra e sinistra del Ducato sono state accessoriate con delle rotaie metalliche poste a circa un metro da terra. Utilizzate con ganci e cinghie di bloccaggio, funzionano egregiamente per mantenere in posizione merce di qualsiasi dimensione ed ingombro.