SUPERGRIP E FACILI DA PULIRE: SCOPRI I NUOVI PIANALI GOMMATI E MARMATI
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

SUPERGRIP E FACILI DA PULIRE: SCOPRI I NUOVI PIANALI GOMMATI E MARMATI

Tra le novità introdotte di recente dal gruppo Syncro ci sono due nuove finiture per i rivestimenti interni della carrozzeria del furgone. Il pianale in legno viene ora proposto con finitura marmata o gommata, in sostituzione della versione resinata marrone precedente.
Dopo qualche mese dal primo allestimento con tali nuove coperture, i tecnici Syncro hanno riscontrato un grande apprezzamento da parte dei clienti nei confronti delle nuove soluzioni, che sono davvero come sembrano: esteticamente piacevoli e concretamente funzionali, con caratteristiche specifiche che orientano la scelta e prodotti che mantengono le promesse!
Andiamo a vedere perchè le finiture gommate e marmate sono piaciute ai nostri clienti.

Il pianale marmato: sempre pulito, per un furgone impeccabile

La parola chiave nella descrizione della finitura marmata per il pianale in legno è: PULIZIA.


  • Il pattern di questi pianali ricalca il motivo di un pavimento in marmo, con tante piccole macchie in diverse sfumature di grigio, ma dalle tonalità luminose: un disegno esteticamente piacevole, che permette di distogliere l’attenzione da eventuali imperfezioni, nonché dalla polvere e dai piccoli graffi che facilmente si creano sul pavimento quando il furgone viene utilizzato quotidianamente per carico e scarico di merci e attrezzature.

  • Il materiale utilizzato per il rivestimento è resina, così da garantire un’elevata resistenza all’umidità e agli urti. Il piacevole effetto collaterale dell’impiego di questa resina è un’estrema facilità nel pulire la superficie: passare una scopa o uno straccio su un pianale marmato è un’operazione veloce ed efficace, che lascia la superficie perfetta in pochi istanti.


Un pavimento pulito restituisce un’immagine di professionalità e di ordine che diventa il migliore biglietto da visita per l’utilizzatore del veicolo. Pensiamo ad un ambulante, che trasporta nel suo mezzo abiti che saranno poi indossati, o a un qualsiasi impiantista, che viene accolto nell’intimità delle case dei clienti. Un pavimento ricoperto di polvere o di residui lascia intendere disordine e poca cura delle cose. Con un pianale marmato il problema è completamente risolto: dopo qualsiasi intervento, in pochi secondi e con l’ausilio di un semplice straccio o di una scopa, il cassone torna ad essere impeccabile.

Il pianale gommato: effetto antiscivolo insuperabile

La seconda opzione per la finitura dei pianali è gommata a chicco di riso: in questo caso non ci troviamo di fronte ad una superficie liscia, bensì ad un piano gommato di colore grigio chiaro con bugne in rilievo. L’effetto più evidente è l’ADERENZA.


    Le proprietà del materiale, unite alla peculiare lavorazione superficiale, garantiscono un risultato antiscivolo eccezionale, che supera del 30% qualsiasi altro prodotto analogo presente sul mercato.
  • La finitura è, per gli stessi motivi, estremamente resistente all’umidità e allo spandimento di liquidi.

  • Anche la resistenza ai graffi e all’usura è considerevolmente maggiore rispetto ai tradizionali pianali resinati.


Per le caratteristiche di cui sopra, a cui si aggiunge la luminosità dell’effetto estetico e la durabilità del prodotto finito, la finitura gommata costituisce la scelta migliore per chi deve salire e scendere spesso dal mezzo anche in condizioni logistiche di forte umidità e per chi lo utilizza come officina mobile, grazie all’installazione di ripiani di lavoro e alla disponibilità di attrezzature e accessori di vario genere.

Caratteristiche del pianale in legno per furgoni

Entrambe le finiture, sia il gommato sia il marmato, vengono applicate su una base in legno multistrato di betulla, prodotto a partire da strati di legno che vengono ammorbiditi tramite cottura, essiccati, incollati con speciali colle fenoliche idrorepellenti e quindi pressati.
Il procedimento è mirato a creare una superficie caratterizzata da un’alta resistenza alle sollecitazioni meccaniche e all’umidità.
Nello stabilimento di Francom Spa (capofila del gruppo Syncro) a Cassola la materia prima viene poi tagliata su misura per ciascun veicolo commerciale in commercio e dotata di fori per l’installazione.

Per installare sul furgone un pianale Syncro System in legno gommato o marmato sono necessari pochi minuti: chiedi una consulenza senza impegno alla concessionaria a te più vicina del gruppo!

MERCEDES VITO PROTETTO GRAZIE AI RIVESTIMENTI SYNCRO

PROTEZIONI PER FIAT FIORINO

PROTEZIONI PER RENAULT TRAFIC