DA SYNCRO ALLESTIMENTO MERCEDES SPRINTER PER AGEVOLARE LA MANUTENZIONE DI MACCHINE MOVIMENTO TERRA
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

DA SYNCRO ALLESTIMENTO MERCEDES SPRINTER PER AGEVOLARE LA MANUTENZIONE DI MACCHINE MOVIMENTO TERRA

Scopri come i tecnici Syncro hanno trasformato lo Sprinter nella perfetta officina mobile.

SPRINTER L'ECCELLENTE FURGONE DI GRANDI DIMENSIONI DI MERCEDES

Lo Sprinter della casa tedesca Mercedes è un veicolo commerciale leggero di grandi dimensioni. Prodotto a partire dal 1996, la seconda serie è stata lanciata nel 2006. Si tratta di un furgone che presenta tutte le caratteristiche di robustezza, affidabilità e prestazioni elevate comunemente associate al marchio tedesco.
Diversamente dalla maggior parte dei veicoli della stessa categoria, è disponibile con trazione posteriore o integrale, ma non con la trazione posteriore. Questo le rende particolarmente adatto a portare carichi importanti, mentre il piano di carico risulta più alto rispetto ai furgoni omologhi con trazione anteriore.
Il vano di carico molto grande e regolare è l’ideale sia per il trasporto di merci che per l’inserimento di allestimenti interni mirati a trasformarlo in officina mobile, come nel caso che possiamo vedere in questa pagina.

LA PERFETTA OFFICINA IN MOBILITA' PER LE MACCHINE MOVIMENTO TERRA

Con il termine macchine movimento terra si indicano i macchinari industriali usati per eseguire tutte le operazioni che richiedono un movimento di terra, ovvero la modellazione dei terreni, generalmente a scopi costruttivi o di gestione del territorio, per la realizzazione di scavi e rilevati. L’utilizzatore di questo Sprinter ha commissionato ai tecnici Syncro System un’officina mobile per la manutenzione sul campo di bulldozer, escavatori, pale e terne: tutti macchinari per i quali è essenziale garantire il minimo fermo macchina. Niente di meglio quindi che equipaggiare un furgone come officina in movimento per intervenire in maniera tempestiva ed efficace presso il cliente e in cantiere per risolvere velocemente le problematiche delle macchine!
Come di prassi, il primo passo nell’allestimenti di questo Sprinter è consistito nel montaggio di protezioni per la carrozzeria: infatti le pareti del vano di carico sono quasi prive di protezioni contro gli urti del carico e devono essere protette in maniera efficace per evitare danneggiamenti. I tecnici Syncro hanno lasciato invariato il pianale originale, di buona qualità, e si sono concentrati nel montaggio di pannelli protettivi in lamiera preverniciata tagliati al laser per adattarsi al meglio alla sagoma del furgone. I pannelli sono stati montati sulle porte e sulle pareti laterali, mentre sulla paratia divisoria fra vano di carico e cabina di guida la soluzione prescelta è una copriparatia in alluminio mandorlato.
Per quanto riguarda l’allestimento interno dello Sprinter, tutto è stato organizzato per permettere agli utenti di lavorare sia all’interno che all’esterno del furgone, mentre l’esigenza di disporre di corrente elettrica ed aria compressa in abbondanza è stata soddisfatta grazie ad una potente e compatta macchina combinata generatore / compressore e ad un inverter.
Ma andiamo con ordine. Sul lato sinistro troviamo alla base un copri passaruota con antina di chiusura e angolare apribile, un vano che ospita due taniche per olio e carburante e un grande spazio dedicato ad ospitare la macchina combinata generatore compressore. Salendo troviamo due cassettiere con un totale di otto cassetti in acciaio, tutti con tappetino e divisori interni, guide telescopiche a sfera e maniglia con blocco automatico in chiusura. Sopra alle due cassettiere è stato montato un robusto ripiano di lavoro in legno multistrato con bordini di contenimento, che permette di lavorare dentro il furgone come in officina.
Lateralmente rispetto al piano di lavoro sono presenti un armadietto con chiave, tre ripiani di scaffalatura tutti con tappetino, divisori e sportello di chiusura e un ripiano liscio con doppia apertura.
Il lato destro invece vede alla base un copripassaruota con antina di chiusura, sovrastato da due cassettiere ciascuna con tre cassetti metallici. La cassettiera più interna è del tipo ad apertura laterale, con i cassetti che risultano accessibili dalla portiera laterale. Salendo troviamo poi un ripiano di scaffalatura con sportello, un altro ripiano aperto, una cassettiera con un totale di ben 18 cassetti trasparenti estraibili e infine una cassettiera con 12 cassetti basculanti.
Altri 20 cassetti basculanti sono posizionati sopra il banco di lavoro sul lato sinistro. I cassetti trasparenti sono da sempre uno dei cavalli di battaglia del gruppo Syncro: praticissimi e robustissimi sono costruiti in PMMA, lo stesso usato per i finestrini degli aerei.
Ricchissima la dotazione di accessori: il kit lavamani con sapone liquido Pulicream è montato sulla porta posteriore, il banchetto basculante portamorsa con morsa in acciaio forgiato con base girevole sul lato destro, assieme al telaio porta bombolette spray e alla valigetta pronto soccorso. Troviamo poi un portarotolo di carta, due supporti per taniche da 25 litri e ben sei potenti e compatte plafoniere a luce LED, di cui una sopra il piano di lavoro. Da notare anche i due contenitori in plastica grigi. Ma quello che fa la differenza è il generatore / compressore: 6,5 KVA a 230 V e 360 litri / minuto d’aria a 10 bar. Per utilizzare l’aria e l’elettricità sia fuori che dentro il veicolo i tecnici Syncro hanno predisposto sia prese interne che avvolgicavo e avvolgitubo. Interessante anche l’inverter che fornisce energia senza necessità di azionare il generatore, completo di salva batteria per non scaricare eccessivamente la batteria del veicolo.
Grazie a questa completissima officina su ruote la manutenzione delle macchine movimento terra diventa molto più veloce, agevole e sicura: grande soddisfazione quindi sia per l’azienda che utilizzerà il veicolo che per i tecnici Syncro che hanno trovato il modo di soddisfare tutte le esigenze del cliente!