TORNA IL SUPERAMMORTAMENTO PER IL 2019
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

TORNA IL SUPERAMMORTAMENTO PER IL 2019

8 aprile 2019. Anche per il 2019 torna il Superammortamento, che permette a imprese e professionisti di avere una maggiorazione del 30% sul costo fiscale di beni strumentali nuovi acquistati tra il 1 aprile e il 31 dicembre 2019.
L’incentivo è contenuto nel DL “Crescita”, approvato dal Governo il 4 aprile 2019, che ha prorogato la misura al 31 dicembre 2019 alle stesse condizioni dello scorso anno (con la sola eccezione dell’aggiunta del tetto di spesa per gli investimenti, che deve essere inferiore a 2,5 milioni di Euro).

Termini

Il Superammortamento è valido fino al 31 dicembre 2019 ma viene, come di consueto, allungato di ulteriori 6 mesi comprendendo gli acquisti effettuati fino al 30 giugno 2020, purché relativi ad ordini accettati dal venditore entro il 31 /12/2019 e per cui sia già stato versato un acconto pari ad almeno al 20% sul totale.

Cosa rientra nel superammortamento?

L’acquisto e l’allestimento di veicoli commerciali. Cassettiere, scaffalature, armadi, bagagliere, rampe di carico, protezioni per pavimento e pareti, accessori: tutte le componenti per furgoni prodotte e installate da Syncro System sono incluse!

Quanto si risparmia?

Aumentando del 30% il costo del bene acquistato ai fini dell’ammortamento fiscale, cresce la quota deducibile dalle tasse. In poche parole, investendo in un furgone con allestimento, si pagano meno tasse!
Quantifichiamo con un semplice esempio:
Spesa reale: 20mila Euro per acquisto furgone + allestimento Syncro
Costo fiscale: 20mila Euro + 30% = 26mila Euro
Risparmio: tra 1380 Euro e 2580 Euro (A seconda dell’aliquota fiscale applicata)

Chi può approfittarne?

Chiunque sia titolare di reddito d’impresa e i professionisti, compresi i contribuenti nel regime dei minimi (non si applica nel regime forfettario).
Si applica agli acquisti o leasing sull’acquisto di beni strumentali nuovi.

Per Emilia, Lombardia, Piemonte e Veneto anche gli incentivi alla rottamazione

In alcune Regioni del nord Italia è ancora valido il bando per la rottamazione dei veicoli commerciali Euro 0-4 a fronte dell'acquisto di un veicolo Euro 0-4 elettrico puro, ibrido, metano o GPL, con incentivi fino a 10mila Euro per le aziende beneficiarie. Ne avevamo parlato qualche mese fa qui.
Qui sotto i link diretti alle fonti ufficiali per notizie aggiornate sullo stato dei bandi nelle quattro Regioni coinvolte e informazioni precise sugli aventi diritto e le modalità di accesso.
Clicca qui per il Veneto
Clicca qui per la Lombardia
Clicca qui per il Piemonte
Clicca qui per l'Emilia Romagna