Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

ALLESTIMENTO INTERNO E SUL TETTO DEL NISSAN PRIMASTAR


Scaffali, cassettiere basculanti e portapacchi per allestire in maniera semplice ed efficace il Primastar della Giapponese Nissan.

UN FURGONE PER TRE MARCHI

Il Primastar è la versione a marchio giapponese del furgone venduto come Renault Trafic e Opel Vivaro. Oltre al marchio le differenze fra i tre veicoli riguardano solo qualche particolare estetico e di dotazione.

Si tratta quindi di un furgone ancora molto moderno, con un’estetica piacevole e un vano di carico molto squadrato e per questo molto efficace sia che si tratti di trasportare merci che per l’installazione di allestimenti come officina mobile per le necessità di lavoro di imprese ed artigiani.

UN ALLESTIMENTO BASILARE MA EFFICIENTE PER IL PRIMASTAR

Vediamo in questa pagina un esempio di un semplice ma efficace allestimento per Nissan Primastar.

Alla base è stato montato un pianale in legno multistrato resinato, completo di bordini in acciaio speciale antiscivolo e di alloggiamento per i ganci destinati a bloccare il carico per mezzo di cinghie o corde. Il pianale fornisce un piano di carico perfettamente liscio, protegge il piano metallico da urti e deformazioni e garantisce un solido ancoraggio per l’allestimento.

Le pareti laterali del vano di carico quasi perfettamente verticali del Primastar ben si adattano ai fianchi di grandi dimensioni che possiamo trovare nel sistema Syncro. L’allestimento del lato sinistro consiste quindi in una scaffalatura composta da sei ripiani a forma trapezoidale, tutti dotati di tappetini antiscivolo e divisori in alluminio, sorretti da quattro fianchi da 120 cm. di altezza.
Gli scaffali Syncro permettono di stivare grandi quantità di attrezzature e componenti in maniera semplice ed efficace.

L’allestimento del lato destro del Primastar è completamente costruito con uno dei cavalli di battaglia del marchio Syncro: i cassetti basculanti trasparenti, con design compatto privo di sporgenze e il pulsante brevettato di chiusura automatica sono l’ideale per caricare componentistica e ricambi, sempre visibili e a portata di mano. Il ridotto spessore permette il montaggio sopra il passaruota, utilizzando quindi molto bene lo spazio disponibile nel vano di carico. Troviamo qui otto cassetti altezza 241 mm. ciascuno con divisorio metallico compreso, e 24 cassettini da 161 mm. L’utente del Primastar potrà quindi riporre fino a 40 tipi diversi di componenti e minuterie, tutti perfettamente visibili e raggiungibili.

Per sfruttare lo spazio sul tetto, Syncro propone una gamma articolata di portapacchi, porta tutto e porta scale. Vediamo qui un portapacchi per Primastar completamente in acciaio e alluminio, completo di quattro barre con rivestimento superiore in gomma, due spondine laterali e rullo posteriore in acciaio inox. La particolare forma aerodinamica brevettata delle traverse garantisce una rumorosità estremamente ridotta durante la marcia del veicolo.