Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

ALLESTIMENTO TRANSPORTER L2 CON BARRE FERMA CARICO E CASSETTI


Come trasformare un VW Transporter in officina mobile, con in più la possibilità di caricare materiali ed attrezzature anche ingombranti

VOLKSWAGEN TRANSPORTER COME OFFICINA SU RUOTE

Il Volkswagen Transporter è da molti anni uno dei veicoli commerciali più apprezzati dagli utenti di tutto il mondo. Introdotto nell’ormai lontano 1950, ed arrivato alla quinta versione, è un mezzo semplice, robusto e versatile, con un capiente vano di carico, più che adatto al montaggio delle scaffalature e degli elementi Syncro System.
In questa pagina vediamo un esempio di Transporter passo lungo arredato con rivestimenti interni, scaffalatura sul lato sinistro e barre ferma carico in alluminio.

Ma andiamo con ordine: quando si prepara un furgone per l’uso da parte di artigiani, installatori e manutentori, il primo passo è la protezione della carrozzeria dagli urti del materiale trasportato.
Proprio per adempiere a questo scopo sono stati montati un pianale in legno multistrato, tagliato a misura, e una pannellatura in lamiera preverniciata.
Il pianale montato su questo VW Transporter è in legno multistrato resinato, completo di alloggiamenti per i ganci e di bordini in acciaio inox antiscivolo.
I pannelli di protezione sono in acciaio zincato e verniciato, tagliato al laser, eccezionalmente robusti e di gradevole aspetto. Sono stati applicati sui lati destro e sinistro e anche alle porte posteriori.
Anche la paratia che divide il vano di carico del Transporter dalla cabina di guida è protetta da un copri paratia in legno multistrato da 12 mm.

SCAFFALE ED ACCESSORI PER VW TRANSPORTER PASSO LUNGO

Per quanto riguarda l’allestimento, è stato montato solamente sul vano sinistro del furgone, lasciando quindi il resto del vano di carico libero per il trasporto di materiali ed attrezzature.
La base dell’allestimento di questo Transporter comprende due copri passaruota: quello posteriore con portello in alluminio munito di chiave e l’altro con un sistema di ritenuta delle valigette portautensili. Sopra ai copri passaruota troviamo tre cassettiere con un totale di otto cassetti metallici di diverse dimensioni, tutti dotati di sistema automatico di chiusura e di guide telescopiche a sfera.
Un vassoio nella cassettiera più grande accoglie due valigette metalliche portaminuterie, complete di vaschette in plastica.
Sopra alle due cassettiere trovano posto due ripiani di scaffalatura, con divisori metallici e tappetini antiscivolo.
Gli impiantisti e i manutentori si trovano spesso a trasportare oggetti lunghi come tubi e canaline: come succede anche in questo caso, la soluzione ideale è la grondaia con sportellino laterale, che vediamo montata nella parte apicale dell’allestimento.
Completano l’allestimento del Transporter diversi utili accessori: sul lato destro vediamo una tasca per oggetti allungati, mentre sulla paratia è stata montata una rotaia con cinghia, utile per bloccare il carico.
Ultime ma non meno importante sono le due barre ferma carico fresate, montate sulle rotaie fissate al piano di carico ed al tetto del furgone. Grazie a queste barre, diventa agevole e veloce bloccare il materiale caricato nel furgone!