Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

COMMEMORAZIONE PER IL FONDATORE FRANCESCO COMUNELLO

Nel trentesimo anniversario della scomparsa del fondatore Francesco Comunello, il gruppo Syncro System si è ritrovato per una Messa e una cena in onore dell'imprenditore che ha costruito le basi su cui è poi sorto uno dei Gruppi di Aziende leader nel settore degli allestimenti per furgoni

COMMEMORAZIONE NEL TRENTESIMO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DI FRANCESCO COMUNELLO

Il Gruppo Syncro System ha dedicato una serata alla memoria del fondatore Francesco Comunello, scomparso a causa di un incidente stradale il 15 Febbraio 1982.
Nella serata del 2 Marzo 2012 la famiglia Comunello, i collaboratori e gli amici si sono dapprima ritrovati per una Santa Messa celebrata nello stabilimento della Francom Spa a Cassola.
La serata è proseguita con una cena presso il ristorante “Il Pioppeto”.
L’attuale presidente del Gruppo Luca Comunello ha ricordato nel corso dell’incontro la figura del padre Francesco, che iniziò la propria avventura imprenditoriale nel 1948, saldando telai di biciclette con alcuni soci.
Negli anni successivi si dedicò allo sviluppo dell’azienda, fino a perdere la vita nell’incidente del Febbraio 1982.
L’attività in seguito venne portata avanti dagli altri membri della famiglia, fino ai giorni nostri, quando il Gruppo Syncro conta circa 75 fra dipendenti e collaboratori, due stabilimenti di produzione e distribuisce i propri allestimenti per furgoni in tutto il mondo.
Sono stati ricordati i valori e gli insegnamenti del fondatore, che ancora oggi costituiscono le linee guida seguite con successo da tutto il gruppo.
Nel trentesimo anniversario della scomparsa del fondatore è stata un’occasione importante sia per onorare un imprenditore che ha saputo costruire un solida realtà, che poi gli eredi hanno saputo sviluppare, sia per evidenziare come anche oggi chi dirige l’azienda non ha dimenticato gli insegnamenti e i valori originari, oggi più che mai attuali.

VALORI E PRINCIPI PIU' CHE MAI VALIDI ED ATTUALI

Come ha spiegato Luca Comunello, “abbiamo voluto incontrarci questa sera nell’anniversario di un momento triste per la famiglia perché ci sembra giusto e utile ricordare come tutto è cominciato e la figura della persona che ha dato il via e che ha avviato tutti noi su una strada che ancora stiamo percorrendo.
Gli insegnamenti che ha dato a tutti noi sono ancora validi, e tutti quelli che sono in qualche modo a contatto con l’azienda è giusto capiscano che niente di quello che abbiamo sarebbe mai stato possibile senza un ciclista che non aveva i soldi per la bicicletta.

La dirigenza ha anche voluto riconoscere l’impegno di alcuni collaboratori che sono ad oggi impiegati presso la Francom Spa. Sono state conferite targhe commemorative ai Signori Lorenzato e Tosin e la Sig.ra Pegoraro, per gli oltre 30 anni di servizio prestato all’azienda.
Una targa commemorativa è andata anche al Dott. Tullio Chiminazzo, economista d’azienda che ha iniziato la propria collaborazione con Francom pochi giorni dopo la scomparsa del fondatore, contribuendo in maniera importante al successo dell’azienda.
Per ricordare degnamente la figura del fondatore è stato stampato un libretto che ripercorre con testi, foto ed immagini la storia di Francesco Comunello, della Francom e del Gruppo Syncro a partire dal 1953 ai nostri giorni: dal primo contratto di affitto della bottega di biciclette fino al cantiere del nuovo stabilimento in costruzione.