TUTTE LE CINGHIE SYNCRO SONO CERTIFICATE!
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Tutte le cinghie di bloccaggio installate da Syncro e descritte nella sezione accessori di bloccaggio di questo sito sono state testate e omologate secondo la norma DIN EN 12 195-2. In base alle indicazioni della normativa sono tutte dotate di apposita etichetta. I ganci più usati nel sistema Syncro sono stati inoltre testati secondo la normativa ISO 27956:2009 e hanno superato brillantemente le prove, dimostrandosi all’altezza della resistenza dichiarata.

Descrizione dell’etichetta delle cinghie

Sull’etichetta che ogni cinghia riporta si trovano una serie di specifiche previste dalla norma:


  • la data di produzione;

  • LC, la capacità di carico espressa in daN (Decanewton). Esprime il carico di trazione massimo in linea retta che può sostenere la cinghia in condizioni di utilizzo;

  • un messaggio di avvertenza “da utilizzare solo come ancoraggio” ;

  • l’allungamento massimo;

  • il valore di Shf, ossia la forza manuale normalizzata: corrisponde alla forza massima con cui un operatore può agire per mettere in tensione la cinghia;

  • il valore di Stf, ossia la forza residua, fissata al 10% della capacità di carico indicata dall’etichetta. Maggiore è questo parametro, maggiore è la capacità di ancoraggio della cinghia;

  • la norma a cui si rifanno le indicazioni contenute nell’etichetta;

  • il materiale utilizzato;

  • il numero di identificazione, di serie, di tracciabilità;

  • la lunghezza;

  • il marchio del fornitore, Syncro System.


  • L’etichetta è di colore BLU per le cinghie in poliestere (rete di PES), VERDE per quelle in poliammide (rete di PA) e MARRONE per le cinghie in polipropilene (rete di PP).

    Raccomandazioni per l’uso corretto delle cinghie

    La cinghia è uno degli accessori di fissaggio più utilizzati dai clienti Syncro: è un oggetto semplice, poco ingombrante, sicuro e super flessibile nell’uso. Affinché la sicurezza nel trasporto possa essere garantita è però necessario rispettare alcune regole, e in particolare:


    • 1.usare cinghie omologate secondo la norma EN 12 195-2 e con etichetta leggibile.

    • 2.Usare solo cinghie integre (non strappate, lacerate o usurate) in combinazione con ganci e altri supporti parimenti integri.

    • 3.Non usare cinghie annodate.

    • 4. Proteggere le cinghie da bordi taglienti.

    • 5.Effettuare un controllo periodico dello stato di tensione delle cinghie durante il trasporto, perché a causa delle vibrazioni la condizione iniziale può essere variata nel tempo.

    I ganci da usare con le cinghie? Testati!


    I ganci più utilizzati della gamma Syncro System, ROTAL-GNC, ROTAL-GNC.AN e GNBG sono stati testati secondo la normativa ISO 27956 e hanno brillantemente superato il test.
    La normativa ISO 27956 riguarda i requisiti e le metodologie di verifica delle paratie e dei punti di aggancio dei sistemi di ritenuta nei mezzi di trasporto.
    I ganci di cui sopra sono stati sottoposti a test di resistenza svolti applicando un carico di 1000 kg ad un angolo di 0° e 60°, con una forza pari a 3,5kN. Tutti hanno superato questa prova, dimostrando di essere così robusti da poter resistere a qualsiasi sollecitazione concepibile all’interno di un furgone.

    Syncro System e le certificazioni

    Syncro System si impegna al 100% per fornire ai suoi clienti prodotti sicuri e certificati: in questa pagina tutte le certificazioni che garantiscono la qualità e l’affidabilità di rivestimenti, accessori, arredi per furgone prodotti e installati da Syncro System.