Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

CRASH TEST PER IL FURGONE ATTREZZATO

Felicemente superato ai fini della concessione del marchio GS il nuovo Crash Test a 50 kmph

SUPERATA LA PROVA DEL CRASH TEST

Il sistema Syncro System ha superato brillantemente, ai fini della concessione del marchio GS, il crash test a norme ECE R17, che consiste nell'urto frontale contro una barriera indeformabile.
Questa norma nell’ultima formulazione ha portato la velocità del crash test da 32 kph a 50 kph, con un conseguente incremento dell'energia cinetica di circa 2,5 volte.
Il peso complessivamente installato è stato di kg. 80 (allestimento) + kg. 160 (carico) sul lato sinistro, e Kg. 55 (allestimento) + Kg. 110 (carico) sul lato destro.
La prova si è svolta presso il TUV Krafthart Gmbh di Colonia in Germania. Secondo il rapporto pervenuto, il materiale si è deformato, ma senza che si creassero situazioni pericolose per i passeggeri a causa del distaccamento di parti o per la deformazione del materiale stesso. Anche la quasi totalità del carico è stata trattenuta in maniera efficace, anche qui senza creare situazioni di pericolo per i passeggeri.
Nelle foto si può notare che il materiale ha subito rilevanti deformazioni, pur rimanendo all'interno del vano di carico, e senza il distaccamento di parti o del contenuto; qualsiasi allestimento artigianale si sarebbe verosimilmente staccato, creando situazioni di pericolo per i passeggeri.



Lato destro




Lato sinistro