Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

ALLESTIMENTO OFFICINA MOBILE SU RENAULT MASTER


Vediamo le immagini del furgone Master Renault preparato internamente con scaffali, cassetti, piano di lavoro ed accessori: l'officina in movimento!

ALLESTIMENTO OFFICINA IN MOVIMENTO NEL RENAULT MASTER

Il Renault Master è il furgone di grandi dimensioni più moderno presente sul mercato: infatti la versione originale è datata 1981, la seconda serie fu lanciata sul mercato nel 1997 e la terza serie è disponibile dal 2010.
Parliamo quindi di un veicolo di dimensioni più che generose, con un vano di carico spazioso e ben sfruttabile, e motori e dotazioni al passo coi tempi.
Nel corso del tempo il Gruppo Syncro si è occupato di attrezzare migliaia di furgoni Master, per conto di clienti che operano nei settori dell’impiantistica e della manutenzione: idraulici, elettricisti, enti pubblici, ascensoristi, meccanici e tanti altri.
In questa pagina possiamo ammirare un allestimento come officina mobile di un Master Renault L2 H2. Si nota chiaramente che lo spazioso vano di carico si presta davvero bene alle esigenze dell’allestimento con i moduli Syncro System.
Per prima cosa abbiamo montato il pianale e i pannelli di protezione interna. Il pianale è il tipo in legno multistrato resinato, con bordini in metallo in corrispondenza delle porte e ganci ferma carico incassati nelle apposite tazze. Parte della carrozzeria è stata rivestita con i pannelli di protezione in acciaio preverniciato, perfettamente tagliati a misura con macchine laser.
La parte inferiore della paratia che divide la cabina di guida dal vano di carico è stata protetta da un copri paratia in legno multistrato resinato da 12 mm., lo stesso usato per il pianale.

CASSETTI, PIANO DI LAVORO ED ACCESSORI PER MASTER

Ma prendiamo in esame l’allestimento del lato sinistro. Alla base notiamo due copripassaruota con antina di chiusura con cerniera a parallelogramma: praticamente due vani dove caricare materiale sfuso. Sopra ai copri passaruota sono state montate due cassettiere con cassetti in acciaio montati su guide a sfera telescopiche, una con sei cassetti e l’altra con tre. Ogni cassetto ha la maniglia incassata con sistema di chiusura automatica ed è completo di divisori e tappetini antiscivolo. Di fianco alle cassettiere trova posto un armadietto in acciaio e alluminio con serratura con chiave.
Sopra alle cassettiere notiamo quattro ripiani di scaffalatura, tutti con tappetini e divisori, muniti di antine di chiusura con molle a gas. La parte apicale dell’allestimento è formata da un ripiano di scaffalatura con divisori.
Alla base dell’allestimento sul lato destro del vano di carico del Master troviamo un grande copripassaruota con antina di chiusura, sopra al quale ci vedono due cassettiere con cassetti in acciaio con un totale di 8 cassetti. Sopra una delle cassettiere abbiamo fissato un piano di lavoro, sporgente rispetto alla cassettiera per aumentare la superficie disponibile per l’utente. Di fianco al piano di lavoro sono state inseriti due ripiani di scaffalatura con antina di chiusura e un ripiano apicale con divisori.
Oltre al piano di lavoro interno sul lato sinistro abbiamo inserito un banchetto portamorsa basculante completo di morsa da 125 mm., che permette all’operatore di lavorare all’esterno del vano di carico. Sopra al piano di lavoro il cliente ha a disposizione due cassettiere in acciaio con cassettini basculanti in plastica trasparente, praticissimi per minuterie e componentistica.
L’allestimento di questo Master è impreziosito da una serie di accessori: appesi al fianco del latro sinistro si notano il porta bombolette spray e il portarotolo di carta, mentre sul fianco del lato destro ci sono l’accessorio per trasportare barre ed altri oggetti allungati e una sella portacavi in alluminio. Una rotaia in acciaio completa di cinghia da 4.000 kg. è fissata al copri paratia. L’illuminazione del vano di carico è affidata a due potenti lampade da 18 Watt a 220V, collegate direttamente alla batteria del Master grazie ai ballast incorporati nelle lampade stesse.

Scopri altri allestimenti per Master, i pianali e rivestimenti interni e i portapacchi e portascale.
Vedi anche un allestimento per estintori e un allestimento per Master L3 H2