Riconoscimenti al lavoro
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Riconoscimenti al lavoro

20 dicembre del 2009: Maria Menon riceve il Premio Cassola

L'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Silvia Pasinato ha consegnato il “Premio Cassola” a Maria Menon, moglie di Francesco Comunello, per i suoi 50 anni di attività nell'azienda di famiglia. Sin dagli inizi, da quel primo negozio di biciclette, Maria ha affiancato il marito, dando il suo contributo operativo nella realizzazione di tutti i prodotti che negli anni hanno fatto parte del catalogo dell'azienda (biciclette prima, poi attrezzi per l'agricoltura, cassette portautensili, casseforti e infine allestimenti per furgoni) e anche dopo la scomparsa di Francesco, nel 1982, ha continuato l'attività insieme ai figli Luca e Adamo.

Il Premio Cassola viene attribuito a quanti si distinguano nel sociale, nel volontariato, nello sport, nella conduzione d'impresa. Maria “meccanica” (dal soprannome con cui è tutt'ora conosciuta in paese) lo ha meritato per “aver sviluppato un'attività che ha contribuito alla crescita del nostro Comune”, come si legge nella motivazione redatta dagli amministratori locali.