Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

Una gestione moderna e dinamica, rivolta alla soddisfazione del cliente

KAI è un termine giapponese che significa miglioramento, ZEN indica la via: il KAIZEN è una filosofia (pratica) di “miglioramento continuo” che prevede l’impegno costante e il coinvolgimento di tutta l'azienda nel processo.
E' questo semplice concetto ad informare la gestione di Syncro System, che si è ispirata alla cosiddetta “lean manifacturing” per la gestione delle attività all'interno del gruppo.
La terminologia “produzione snella” (lean production) nasce per descrivere l'insieme dei principi per l'eliminazione degli sprechi (muda) nel percorso produttivo e la massimizzazione della produzione.
Gli sprechi che Syncro System ha eliminato (e continua a cercare, ridurre ed eliminare), alla ricerca continua della “perfezione”, riguardano la sovraproduzione, la rilavorazione, l'eccessiva giacenza del materiale, gli spostamenti inutili degli operatori, gli spostamenti inutili dei materiali e i tempi morti.
Sovraproduzione e giacenza, in particolare, sono stati affrontati da Syncro System applicando il sistema del “just in time”, che organizza la logistica (dalla produzione alla spedizione) non più secondo quantità predefinite, ma in base alla richiesta contingente.
In questo modo non si rischia di produrre troppo, e allo stesso tempo non ci sono tempi di ATTESA in caso di altre richieste.
Per far funzionare questo sistema, Syncro System ha adottato un sistema di gestione degli ordinativi e della produzione completamente informatizzato, per cui tutte le richieste e gli ordini evasi sono quantificati in tempo reale.
Al miglioramento continuo, e in particolare all'eliminazione della rilavorazione ha contribuito la scelta di Syncro System di investire sull'acquisto e la messa in opera di macchinari sofisticati per il taglio, la piegatura, la lavorazione e la verniciatura dei prodotti: abbattendo e confinando in prossimità dello zero le tolleranze di lavorazione e il tasso di rotture si ottengono prodotti di elevata qualità, con minori costi e con una maggiore soddisfazione del cliente.
I difetti di movimento, trasporto e attesa sono affrontati con un'organizzazione degli spazi interni e delle procedure razionalizzata e regolamentata. Le segnalazioni da parte di tutti gli operatori, nelle filiali come nelle sedi principali, sono raccolte e verificate, e se ciò apporta un miglioramento, vengono applicate modificando l'esistente: in questo modo le potenzialità di ciascuno vengono messe in primo piano, sempre allo scopo di migliorare l'azienda nel suo complesso, riducendo i costi e servendo al meglio il cliente.