Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

FIAT FIORINO ALLESTITO PER ASCENSORISTA


Un furgone Fiorino della Fiat allestito per assistenza e manutenzione ascensori e montacarichi

Un piccolo grande furgone a marchio Fiat

Il Fiorino della casa italiana Fiat nella sua terza incarnazione ha rappresentato una discontinuità nel panorama dei veicoli commerciali: è stato il primo furgone a garantire nel contempo dimensioni molto ridotte e una carrozzeria da vero furgone, con porte posteriori sdoppiate, piano di carico basso e livellato e porta laterale opzionale. Quindi tutta la praticità di un furgone tradizionale ma con gli ingombri tipici di una city car.

Il successo di pubblico non è mancato, sono tanti infatti gli artigiani e le aziende che operano in contesti cittadini o in piccoli paesi dove si apprezzano le ridotte dimensioni esterne del Fiorino, senza però rinunciare ad una carrozzeria da vero furgone, adatta a lavori anche impegnativi.

FIAT FIORINO PER ASCENSORISTA

Vediamo in questa pagina un esempio di allestimento per Fiat Fiorino con cassetti in plastica e scaffali attrezzato dai tecnici Syncro per conto di un'azienda che si occupa di montaggio e manutenzione di ascensori e montacarichi industriali.

Ma andiamo per ordine, partendo dalla base: che è costituita da un pianale in legno multistrato di betulla resinato da 12 mm, ottenuto utilizzando colle fenoliche che lo preservano dell'umidità.
Il pianale è tagliato a CNC per adattarsi al piano di carico ed adempie a diversi scopi: preservare la carrozzeria da danni e deformazioni, offrire un piano di carico ben livellato e un sicuro ancoraggio per l'allestimento.
Da notare che il pianale di legno è completo di bordini protettivi in corrispondenza delle porte e di alloggiamenti a file per gli anelli fermacarico, che restano disponibili senza essere ingombranti.

L'allestimento del lato destro vede alla base un copripassaruota parzialmente chiuso sul davanti da un'antina con cerniera rototraslante che ne permette il facile accesso.

Sopra al copripassaruota i tecnici Syncro hanno installato due cassettiere metalliche con trentadue cassettini in plastica, ciascuno col proprio sistema di chiusura automatica e dotato all'interno di divisori in alluminio.

La parte apicale dell'allestimento sinistro consiste in un telaio con sei contenitori in plastica asportabili.

Sul lato destro troviamo un semplice scaffale con due ripiani in acciaio con tappetino e divisori. Il vano inferiore è dotato di una cinghia per bloccare il carico, mentre la parte apicale consiste in una grondaia, quindi un contenitore di forma allungata con apertura laterale, molto pratico per tubi, canaline o pali.