Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web. Per maggiori informazioni clicca qui.

OTTIMIZZARE LA MANUTENZIONE DI MACCHINARI GRAZIE AL TOYOTA PROACE ALLESTITO SYNCRO

Scopri come gli specialisti Syncro System hanno trasformato il Toyota ProAce nella perfetta officina mobile per la manutenzione di macchinari

PROACE IL VEICOLO COMMERCIALE MEDIO DI TOYOTA

Il ProAce del marchio giapponese Toyota è un furgone di taglia media, omologo del Peugeot Expert e del Citroen Jumpy. La prima versione è stata lanciata nel 1994, la seconda nel 2007 e la terza versione nel 2016. Nel corso degli anni e delle varie evoluzioni ha sempre mantenuto la propria identità di veicolo di taglia media, studiato per la massima praticità e il massimo carico utile per chi ha bisogno di un veicolo ne’ troppo grande ne’ troppo piccolo.
Per quanto riguarda il vano di carico la forma piuttosto squadrata lo rende perfettamente idoneo sia per il carico che per l’installazione degli allestimenti interni per trasformarlo in officine su ruote.

L'OFFICINA MOBILE PER LA MANUTENZIONE DI MACCHINARI INDUSTRIALI

L’utilizzatore di questo veicolo si occupa della manutenzione di macchinari industriali, niente di meglio quindi di un veicolo agile e pratico per recarsi velocemente presso il cliente per l’installazione e la manutenzione dei macchinari, trasportando in maniera sicura ed ordinata le necessarie attrezzature, componentistica e ricambi.
Il primo passo intrapreso dai tecnici Syncro è consistito nell’applicazione dei rivestimenti interni: anche il ProAce come tutti i furgoni è privo di efficaci protezioni contro gli urti del carico che possono danneggiare anche seriamente la carrozzeria. I tecnici Syncro hanno quindi montato un pianale in multistrato resinato da 12 mm completo di bordi in acciaio e tazze in acciaio per i ganci originali. Alle pareti e sulle porte invece sono stati applicati i pannelli protettivi in acciaio zincato e preverniciato, perfettamente tagliati al laser per seguire la sagoma del ProAce.
Dopo aver montato le protezioni interne, i tecnici Syncro si sono dedicati all’allestimento interno. Sul lato sinistro troviamo alla base due copripassaruota di cui quello sopra la ruota completo di antina rototraslante ad apertura totale e quello verso la cabina di guida dotato di accessorio fermavalige per caricare in maniera sicura le valigette portautensili dell’utilizzatore del furgone.
Salendo troviamo cinque grandi cassetti metallici, tutti con inclusi tappetini, divisori, guide telescopiche a sfera e maniglia con blocco automatico in chiusura.
Completano l’allestimento sinistro quattro ripiani di scaffalatura, anche questi con tappetini e divisori.
L’allestimento del lato destro vede alla base un copripassaruota con antina apribile rototraslante, una cassettiera con quattro cassetti trasparenti basculanti e un’altra cassettiera con un totale di dodici cassetti estraibili trasparenti. I cassetti trasparenti nelle versioni basculante ed estraibile sono apprezzatissimi dai clienti Syncro perché praticissimi e al contempo molto robusti: pratici perché permettono l’immediata ed intuitiva individuazione del contenuto e perché tutti dotati di pulsante di chiusura automatica. Robusti perché costruiti con cassettiera esterna in metallo e cassetti in PMMA, lo stesso indistruttibile materiale utilizzato per i finestrini di aerei e sommergibili!
L’utilizzatore del ProAce ha fatto anche installare una serie di accessori destinati a rendere l’uso del furgone ancora più produttivo: sul lato sinistro troviamo una accessorio destinato ad alloggiare oggetti lunghi, sulla paratia invece è stata posizionata una rotaia con cinghia per bloccare il carico, mentre sopra il lato destro vediamo due telai in alluminio per bombolette spray, l’ingegnoso telaio per le cartucce di silicone e un portarotolo di carta da 270 mm.
Grande soddisfazione anche in questo caso sia per il proprietario del furgone che per i tecnici Syncro: anche questo veicolo è stato trasformato in officina in movimento, destinato a risolvere in maniera efficiente e sicura le problematiche del lavoro dei clienti!