Vito allestito per cogenerazione



L’allestimento che vi presentiamo in questa pagina è stato realizzato dai tecnici Syncro System a bordo di un Mercedes Vito utilizzato da un’azienda che si occupa di installazione e manutenzione su impianti di cogenerazione. Il mezzo è stato arredato su entrambe le pareti laterali, completamente rivestito con pannelli di protezione e accessoriato in modo completo e funzionale.
  • Se ti interessa approfondire questo allestimento, continua a leggere i paragrafi sotto.

  • Se vuoi vedere altri esempi di allestimenti per Vito Mercedes, inizia da qui.

  • In questa pagina trovi un allestimento per cogenerazione realizzato a bordo di un Fiat Doblò; qui invece su un Ford Custom.
  • Rivestimento completo per Vito Mercedes

    Come sempre succede quando si attrezza un furgone usato per lavoro, il rivestimento della carrozzeria del vano di carico deve essere il primo step da intraprendere, prima di procedere con l’installazione di qualsiasi arredamento.
    Coprendo le sottili lamiere con delle pannellature tagliate su misura si regala al veicolo una vita più lunga e si risparmiano al proprietario grosse spese dal carrozziere. In questo caso il committente ha optato per un rivestimento praticamente completo:
  • sul pavimento è stato posato un pianale in legno multistrato con finitura superficiale gommata: un dettaglio che garantisce il massimo dell’effetto antiscivolo.

  • La paratia di fondo ospita una protezione a tutta altezza sempre in legno di betulla, ma con finitura marmata.

  • Pareti e porte sono state ricoperte con pannellature in lamiera preverniciata.
  • Parete sinistra di Vito: cassetti e scaffali, contenitori e fermavaligie

    La parete sinistra di questo Vito per impianti di cogenerazione è occupata per intero dall’arredo, che sfrutta letteralmente ogni centimetro grazie alla possibilità offerta dal sistema Syncro Ultra di disporre i mobili con profondità disassate sul retro e zero sporgenze sul frontale.
    A livello del pianale i tre vani sono stati diversamente utilizzati: il primo come contenitore chiuso, grazie all’antina inferiore, il secondo come fermavaligie con cinghia di bloccaggio, il terzo ospita un compressore verticale oilless per interventi in completa autonomia anche fuori dall’officina.
    Ci sono poi tre scaffali semplici con pannello posteriore di contenimento, tappetino antiscivolo e la possibilità di aggiungere divisori metallici per frazionare lo spazio e una serie di cassetti metallici con blocco automatico in chiusura.
    Risalendo, il penultimo livello è tutto dedicato a scaffali con contenitori asportabili: il ripiano è sagomato in modo da favorire l’inserimento e il contenimento in sicurezza degli elementi. Chiude in altezza una serie di ripiani apicali.

    Parete destra di Vito: cassettini trasparenti e portamorsa

    La parete destra, con l’ovvia limitazione data dalla presenza del portellone laterale, è anch’essa completamente arredata.
    Il vano a pavimento è stato attrezzato con un sistema con ganci e cinghie che garantisce il bloccaggio del materiale riposto; più sopra si trovano un ripiano di scaffalatura semplice a tutta lunghezza e, salendo ancora, una serie di vassoi portavaligette metalliche. Il funzionamento di questi ultimi ricalca quello dei cassetti e si rivela particolarmente funzionale per il trasporto di utensili elettrici e minuteria.
    Oltre a due piccoli ripiani adatti ad ospitare oggetti di uso comune come rotoli di nastro adesivo e forbici, il mobile si completa in altezza con due file di contenitori estraibili in plastica trasparente.

    Paratia di fondo: libera ma accessoriata

    La paratia di fondo è praticamente sgombra da arredi a livello del pianale, ma comunque accessoriata di tutto punto per il trasporto in sicurezza di materiale accessorio.
    Presenta infatti un sistema di bloccaggio con barra a scorrimento e cinghia, due selle portacavi e, a livello apicale, una grondaia per oggetti allungati con apertura sul lato corto accessibile dal portellone laterale.

    Accessori: di tutto di più

    Questo Vito per cogenerazione è stato arricchito con una serie di accessori che ne esaltano la funzionalità.
    Porte posteriori
  • kit lavamani composto da telaio con tanica dotata di rubinetto;

  • tavolino ribaltabile super resistente in legno marmato, in asse con il pavimento.

  • Fianchi dell’arredo
  • portapunte con cinghia di bloccaggio;

  • porta rotolo di carta;

  • due tasche metalliche portaoggetti;

  • multipresa con prese di corrente universali collegate all’impianto del furgone;

  • portamorsa ribaltabile con morsa metallica.

  • A terra:
  • rotaie su misura per il fissaggio di ganci, cinghie e barre fermacarico.

  • MANDACI LA TUA RICHIESTA



    IL TECNICO DELLA SEDE PIU' VICINA TI CONTATTERA' AL PIU' PRESTO PER TROVARE ASSIEME LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LE TUE ESIGENZE.

    DATI ANAGRAFICI

    DATI VEICOLO

    Termini e condizioni *

    Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuo dati, per quanto tempo e per quali finalità. Potrai in ogni momento visionarli e richiederci la loro cancellazione contattandoci all'indirizzo info@syncro-system.com oppure chiamandoci al +39.0424.570062
    Acconsento alla vostra informativa sulla Privacy

    Contatto commerciale *

    Desideri essere contattato da un nostro consulente?
    Desidero essere contattato da un vostro consulente

    Iscrizione alla newsletter

    Desideri ricevere informazioni aggiornate ed offerte speciali via e-mail?
    Desidero ricevere la vostra newsletter
    NOI RISPETTIAMO LA PRIVACY: NON CEDEREMO A NESSUNO I TUOI DATI!
    CONTATTACI PER
    UN'OFFERTA GRATUITA